Wolf

La storia di Wolf è una come tante altre, la storia di un’amicizia tradita. Amava incondizionatamente il suo padrone, un brav’uomo dhe diceva di volergli bene. Non gli dedicava molto tempo, ma Wolf era felice lo stesso. Ma un giorno gli ha detto che era diventato un peso che non poteva più perdere tempo dietro a questo cagnaccio, che era cresciuto troppo e che per lui non c’era più spazio in casa. E Wolf è stato portato in un freddo e squallido canile sovraffollato. Wolf piangeva disperato mentre lo portavano dentro il box, urlava e si divincolava come un matto, ma l’uomo è uscito dal cancello senza un saluto né una carezza e Wolf da allora era rinchiuso. La luce del sole penetra tra le sbarre di sbieco, Wolf era triste e solo, non vedeva più il cielo, non faceva più passeggiate.

Grazie al nostro appello su Facebook, grazie alle tante condivisioni in tutta Italia, a novembre 2014, Wolf è stato adottato da Elisa, Elda e Paolo a Firenze.

 

 

Comments are closed.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close